Home » EXPO2015 » EXPO2015 @Milano - 1° visita - Giappone - Russia - USA - Kuwait

EXPO2015 @Milano - 1° visita - Giappone - Russia - USA - Kuwait

EXPO2015 @Milano - 1° visita - Giappone - Russia - USA - Kuwait - TurismoinAuto.com

Inizia qui un percorso che TurismoinAuto farà insieme a voi alla scoperta di EXPO2015, la grande kermesse internazionale che coinvolge ben 147 paesi di tutto il mondo, aperta fino al 30 ottobre prossimo.

Diciamo subito che, come sospettavamo, gli uccellacci del malaugurio che non fanno che criticare la realtà, in effetti quella realtà non la conoscono affatto. Expo c'è ed è pure straordinario. Le opere sono quasi tutte finite e quelle che mancano non si vedono neanche.

L'evento è davvero di grande impatto. La categoria degli architetti e dei designer a parer nostro è quella privilegiata. Immaginiamo cosa significhi percorrere 1,7 Km del Decumano, la strada principale su cui si affacciano quasi tutti i padiglioni, per chi ha studiato architettura e analizzare le opere dei migliori maestri del mondo.

Per noi comuni mortali, è bello farsi trascinare a naso in sù, stupendosi un po' a destra un po' a sinistra. Non c'è angolo in cui non si possa scoprire una regione del mondo o assistere a qualche spettacolo locale.

Siamo entrai nei padiglioni:

- GIAPPONE: il migliore della nostra prima visita. Il cibo è davvero protagonista, ma in senso culturale. L'amore travolgente per il cibo giapponese è in più una conferma di oggi. Interattivo, stupendo. Da vedere!

- RUSSIA: di ottimo impatto anche da fuori. Dentro un po' dispersivo, ma funziona. Bellissimo il bar illuminato in blu. Da vedere

- USA: ma cosa hanno combinato? Mai vista una esposizione così brutta. Un percorso itinerante in 7 punti in cui si assiste passivamente a 7 video orribili. 6 sono sul modo sbagliato di mangiare. 7 sul nuovo concetto di cibo sano. Detto dagli americani suona un po' maluccio.... Da evitare.

- KUWAIT: bellissimo da fuori, bellino dentro. La sabbia è protagonista, con le dune e l'acqua che miracolosa sgorga da sotto. Dentro proiezioni empatiche, sebbene un po' scomode perché a testa in sù o con vista laterale.

 

PREGI

- impatto emotivo straordinario

- imponenza

- impatto scenografico

- varietà assoluta

- temi interessanti

 

DIFETTI

- prezzi assurdi di tutto (mezza bottiglia d'acqua 2€, magliette a 25€, pranzo completo 20€ paragonabile a 10€ in centro a Milano, birra media 8€)

- lo scarto esistente fra un padiglione e l'altro in termini di bellezza estetica e funzionalità

- troppe code, troppa gente

- effetto Disneyland inevitabile

- assenza di un piccolo trenino elettrico per i Km da percorrere a piedi

 

Ci sentiamo presto per la prossima visita di TurismoinAuto a EXPO2015!

 

Testo di Roberto Rasia dal Polo

direttore@turismoinauto.com

 

Coaching di Guida Sicura

Coaching di Guida Sicura - TurismoinAuto.com

La 12punt6

La 12punt6 - TurismoinAuto.com

Kerb Motori Magazine

Kerb Motori Magazine - TurismoinAuto.com

Agriturismo LeGi

Agriturismo LeGi - TurismoinAuto.com